Riconoscimenti

In qualità di Ente nazionale di riferimento dal 2009 per l'ambito della Play Therapy e del Gioco Terapeutico in Italia e nella Svizzera italiana, l'Associazione Play Therapy Italia APTI riconosce e certifica i professionisti con formazione specializzata ed esperienza.

Lo schema proposto consente di visualizzare le possibilità di percorsi e riconoscimenti negli ambiti della Play Therapy (professionisti dell'ambito della salute mentale) e del Gioco Terapeutico (professionisti degli ambiti educativo, sanitario, riabilitativo, sociale). Clicca sull' immagine per accedere al formato pdf in alta qualità.

Ai fini qualitativi e in vista di un possibile riconoscimento da parte dell'APTI, ti invitiamo a verificare quali siano le formazioni, Enti formativi e i Supervisori riconosciuti.

Rammentiamo che, indipendentemente dal riconoscimento ottenuto, i professionisti del Settore Gioco Terapeutico sono tenuti ad applicare le metodologie nell'ambito della propria disciplina e di svolgere le attività in collegamento con un professionista della salute mentale.

3 livelli di verifica: (clicca sull'immagine per ingrandirla) 

diventare play therapist riconosciuto apti 2020

indicazioni sui percorsi e riconoscimenti in play therapy per i professionsti in italia

Portale online

I Soci APTI sono professionisti che lavorano nell'ambito dell'infanzia e hanno conseguito una formazione in Play Therapy o Gioco Terapeutico riconosciuta dall'APTI secondo gli stessi criteri di qualità e professionalità stabiliti dall’Association for Play Therapy APT degli Stati Uniti.

A partire dal completamento di una formazione di livello I in almeno una delle metodologie dell'ambito, tali professionisti possono fare richiesta di inserire il proprio profilo professionale nel portale online dell'APTI previo adesione ad una Dichiarazione etica. L'obiettivo di questo portale è tutelare i consumatori permettendo loro di (ri)conoscere i professionisti formati secondo elevati standard di qualità e che svolgono regolare supervisione.

L'APTI garantisce che i professionisti inseriti nel portale abbiano frequentato formazioni riconosciute nell'ambito della Play Therapy o del Gioco Terapeutico in Italia o all'estero e che svolgano regolare supervisione con Supervisori riconosciuti APT Stati Uniti o APTI (riconoscimento RPT-S). L'APTI declina ogni responsabilità in merito alle singole pratiche dei professionisti iscritti nel portale. Ciononostante, a tutela dei minori e delle famiglie, in caso di controversie invitiamo i consumatori ad inoltrare tempestivamente un reclamo scritto alla Segreteria.

Il livello massimo di riconoscimento negli ambiti Play Therapy e Gioco Terapeutico è rappresentato dall'iscrizione dei professionisti al rispettivo Registro. L'inserimento del profilo nel portale online non equivale ad un'iscrizione al Registro. Per maggiori informazioni seguono i Criteri di iscrizione.

CRITERI DI ISCRIZIONE AL REGISTRO DEI PLAY THERAPIST (RPT) E PLAY THERAPIST SUPERVISOR (RPT-S)

Criteri di iscrizione

Adottando gli standard qualitativi dell'Association for Play Therapy (APT) degli Stati Uniti, l'APTI ne condivide finalità e criteri di iscrizione. Di seguito vengono riportati in sintesi i requisiti che il richiedente deve soddisfare per ottenere le credenziali di Play Therapist (RPT) e Supervisore Play Therapist (RPT-S). Non ci sono limiti di tempo richiesti per ottenere le sopra credenziali RPT-S.

Dal 1° gennaio 2020 sono in vigore le modifiche ai criteri di iscrizione al Registro dell'APTI. Le revisioni non incidono sulle ore maturate prima delle modifiche. Le ore di esperienza supervisionata in Play Therapy possono essere conteggiate solo se effettuate sotto la supervisione di un RPT-S. Le ore di formazione continua possono essere conteggiate solo se svolte in aula (Contact CE hours); i webinar (Live CE webinars) sono pertanto esclusi. Per saperne di più: Credentialing: 2020 and Beyond.

1 Licenza e certificazione

RPT Licenza come professionista della salute mentale.

RPT-S idem 

2 Titoli

RPT Master nel settore della salute mentale o livello superiore. Il percorso di studi deve prevedere elementi centrali quali etica, sviluppo evolutivo, teorie di personalità, principi di psicoterapia, psicopatologia dell'età evolutiva e dell'adolescenza.

RPT-S idem

3 Esperienza clinica

RPT Deve aver completato 2 anni e 2'000 ore di esperienza clinica supervisionata, di cui non più di 1'000 devono essere maturate prima del Master.

RPT-S idem. Inoltre devono essere completati ulteriori 3 anni e 3'000 ore di esperienza clinica che devono essere verificate ma non necessariamente supervisionate da un professionista della salute mentale. Sono necessari 3 anni di pratica a partire dalla certificazione come professionista della salute mentale.

4 Formazione in Play Therapy

RPT Devono essere completate almeno 150 ore di formazione specifica in Play Therapy da un'istituzione di alta formazione approvata dall'APT e/o APTI.

RPT-S idem

5 Esperienza di Play Therapy supervisionata

RPT Devono essere completate almeno 500 ore di esperienza di Play Therapy supervisionata che includano almeno 50 ore di supervisione di Play Therapy effettuate da un supervisore approvato dall'APT e APTI.

RPT-S idem. Inoltre ulteriori 500 ore di esperienza di Play Therapy verificate ma non supervisionate da un professionista della salute mentale.

6 Formazione come supervisore

RPT Nessuna.

RPT-S Almeno 24 ore di formazione in supervisione.

CRITERI DI ISCRIZIONE AL REGISTRO DEGLI SPECIALISTI IN GIOCO TERAPEUTICO (THERAPEUTIC PLAY SPECIALIST TP-S)

Criteri di iscrizione

Dal 1° gennaio 2020 sono in vigore modifiche ai criteri di iscrizione al Registro dell'APTI. Le revisioni non incidono sulle ore maturate prima delle modifiche. Le ore di esperienza supervisionata in Gioco Terapeutico possono essere conteggiate solo se effettuate sotto la supervisione di un RPT-S. Le ore di formazione continua possono essere conteggiate solo se svolte in aula (Contact CE hours); i webinar (Live CE webinars) sono pertanto esclusi.

1 Formazione

a) diploma di laurea nel settore educativo (pedagogisti, insegnanti, educatori, ecc.), sociale, della riabilitazione (terapisti occupazionali, logopedisti, psicomotricisti, ecc.) o sanitario (infermieri, medici, ecc.);

b) in assenza di diploma significativo, possono essere sottoposti a valutazione un minimo di 8-10 anni di pratica professionale certificata nell'assistenza e nell’educazione all'infanzia.

2 Esperienza professionale

a) per chi possiede un diploma di laurea, minimo 3 anni di pratica con i bambini dopo la fine degli studi;

b) per i professionisti che non possiedono un diploma di laurea, un totale di almeno 8-10 anni di pratica verificata con i bambini.

3 Formazione riconosciuta dall'APTI

Corsi formativi in Gioco Terapeutico per un totale di 150 ore.

4 Attività di osservazione

45 ore documentate di cui 15 ore con bambini in età 0-3 anni (asilo nido), 15 ore con bambini in età 4-6 anni (scuola dell'infanzia) e 15 ore con bambini di età 7-11 anni (scuola elementare).

5 Letture e studi

450 ore complessive di cui 400 per la lettura e lo studio di articoli e libri selezionati e 50 ore per l'esposizione scritta e orale dei contenuti.

5 Elaborati

Tre relazioni concernenti rispettivamente 1 intervento individuale, 1 attività di gruppo e 1 progetto di ricerca o di intervento in Gioco Terapeutico.

7 Pratica documentata supportata da supervisione

Attività di Gioco Terapeutico per un totale di 250 ore con almeno 10 bambini (interventi non-direttivi, direttivi e/o familiari).

8 Supervisione 50 ore realizzate da un Supervisore Play Therapist (RPT-S) di cui almeno la metà individuali.

9 Approfondimento di un tema a scelta 25 ore.

 

Maggiori dettagli sono forniti su richiesta dalla Segreteria in vista della candidatura per l'iscrizione al Registro ("Modulo di candidatura e verifica" e condizioni di mantenimento dell'iscrizione).

Image

Portale online

Image

Formazioni riconosciute

Image

Soci APTI


ASSOCIAZIONE PLAY THERAPY ITALIA

L'APTI è stata fondata nel 2009 e si occupa in particolare di psicologia dell'età evolutiva. L'APTI promuove il valore del gioco, diffonde la conoscenza e la pratica della Play Therapy e del Gioco Terapeutico, conferisce credenziali ai professionisti per aiutare i consumatori ad identificare coloro con formazione ed esperienza specializzata, certifica percorsi formativi in Italia e nella Svizzera italiana che corrispondono a determinati criteri di qualità e professionalità condivisi dall’APT degli Stati Uniti. L'APTI pubblica la Rivista di Play Therapy ed è membro dell'International Consortium of Play Therapy Associations (IC-PTA).

CONTATTO

info@playtherapy.it

T +39 340 704 87 34

fb

Copyright © 2019 APTI. Tutti i diritti sono riservati. Ultimo aggiornamento 05/2020.